Home » Divulgazione » Pubblicazioni » Ha Keillah
Ha Keillah2022-09-12T09:05:45+02:00

Dal 2019 l’Archivio Terracini collabora col bimestrale Ha-Keillah, organo del Gruppo di Studi Ebraici di Torino, pubblicando su ogni numero un breve articolo con spigolature dal proprio patrimonio o notizie sulle attività

Visualizza il Pdf della rivista
n.243 – maggio 2024
Versi giovanili di Benvenuto Terracini nella Digital Library dell’Archivio
a cura di Chiara Pilocane

Il cinquantesimo anniversario dell’istituzione dell’Archivio Terracini come ente autonomo (1973-2023) è stata occasione, come molti sanno, per amplificare ulteriormente l’attività rivolta sia agli studiosi, nostro pubblico d’elezione, sia al pubblico più ampio. Varie sono state le inziative, in massima parte riverberate sul nuovo sito, che hanno trovato sostegno da parte della Regione Piemonte, oltre che come di consueto dalla Fondazione De Levy, che da anni segue e supporta i progetti dell’Archivio.

La gran parte delle attività che abbiamo realizzato e stiamo realizzando sono pensate non fini a se stesse, ma per dare frutti…

Visualizza il Pdf della rivista
n.242 – marzo 2024
Il diario di Scipione Poggetto. 1938-1945
di Silvia Finzi

Da qualche mese l’Archivio Terracini, grazie ai mezzi messi a disposizione dal nuovo sito internet, ha intrapreso la raccolta e l’esposizione on line di un materiale di grande valore storico, che va ad arricchire il patrimonio propriamente archivistico versato dalle famiglie piemontesi: le memorie personali e familiari. Intenzionalmente prodotti dalle persone che vogliono narrare una parte della loro vita o della vita della loro famiglia, i racconti vengono raccolti in forma di testo scritto, di audio, di video e di raccolte fotografiche e inseriti in un’apposita pagina della sezione…

Visualizza il Pdf della rivista
n.241 – dicembre 2023
L’epistolario della Delegazione torinese della DELASEM, 1939-1943
di Benedetto Terracini

Fra i molti strumenti di conoscenza che il nuovo sito dell’Archivio Terracini mette a disposizione c’è una banca dati che raccoglie la descrizione lettera per lettera della corrispondenza conservata nel fondo del COM.AS.EB.IT. (Comitato di Assistenza per gli Ebrei in Italia) di Torino, corredata da scansioni di tutti i documenti. Il lavoro di descrizione e riproduzione dei singoli documenti, e di indicizzazione dei nomi contenuti nelle lettere, è stato sostenuto dalla Regione Piemonte e oggi prosegue sulla corrispondenza di un altro importante fondo d’archivio…

Visualizza il Pdf della rivista
n.240 – ottobre 2023
La scuola in Archivio
di Chiara Pilocane e Maria Elena Ingianni

Negli ultimi anni l’Archivio Terracini si sta impegnando a promuovere la conoscenza del suo ricchissimo patrimonio documentale e librario anche fra il pubblico non specialistico.
Se è infatti vero che una così importante messe di fonti storiche va protetta e valorizzata in primo luogo attraverso l’indispensabile e complessa attività di riordino, inventariazione e messa a disposizione per gli studi, è insieme essenziale, per la stessa sopravvivenza dei documenti e dei contenuti che questi veicolano, che il patrimonio sia il più possibile conosciuto: una comunità consapevole dell’esistenza e del valore delle fonti…

Visualizza il Pdf della rivista
n.239 – luglio 2023
Ebrei a Torino nel secondo dopoguerra
di Emanuele D’Antonio e Daniele Trematore

La ricerca che prospettiamo, condotta grazie a una borsa di studio intitolata alla memoria di Tullio Levi, si è proposta uno studio complessivo della storia politico-istituzionale, culturale e sociale del gruppo ebraico torinese fra la Liberazione e la fine degli anni Sessanta del Novecento.
Sino a oggi, la storiografia ha concentrato le proprie attenzioni sul periodo delle persecuzioni contro gli ebrei torinesi, lasciando in ombra le loro vicende nella prima fase dell’età repubblicana. La nostra indagine non prescinde dal sapere storico prodotto sulla Shoah, evento periodizzante e pertanto ineludibile della storia ebraica in età contemporanea…

Visualizza il Pdf della rivista
n.238 – maggio 2023
Dalle carte un uomo per la carta: Achille Colombo
di Chiara Morello

Il lavoro di riordino delle carte di Achille Colombo, donate all’Archivio Terracini dal nipote Fabio Lopez Nunes nel 2020, ci permette di fare luce su un periodo di notevole interesse storico e insieme di ricostruire la storia di un personaggio di grande importanza ma che, a causa della sua “natura riservata ed austera”, è stato quasi del tutto dimenticato.

Achille Colombo nasce a Voghera il 7 luglio 1882 da Beniamino e Eleonora “Onorina” Debenedetti. La famiglia si trasferisce presto a Cuneo…

Visualizza il Pdf della rivista
n.237 – marzo 2023
Cinquant’anni portati benissimo
di Chiara Pilocane

L’Archivio Terracini non poteva trovare sede più adatta del primo numero del 2023 di HK per ricordare una data importantissima nella sua storia, ovvero la sua istituzione come associazione autonoma, sancita con atto notarile esattamente cinquant’anni fa: era il 16 gennaio del 1973 e Renato Calabi, Reginetta Ortona e Franco Segre sottoscrivevano nello studio del notaio Giampiero Prever l’atto costitutivo e il primo statuto.

Ci si trovava allora, e forse in pochi lo sanno, non tanto a un punto di partenza ma a un punto di arrivo: l’archivio esisteva infatti già da cinque anni come archivio storico della Comunità di Torino. Era stato fondato con delibera del Consiglio il 15 maggio 1968 e intitolato a Benvenuto Terracini…

Visualizza il Pdf della rivista
n.236 – dicembre 2022
Due maḥzorim dell’Archivio Terracini di Torino per un progetto di ricerca digitale in Germania
di Alessandro Grazi

Dr. Alessandro Grazi – Istituto Leibniz di Storia Europea, Magonza, Germania.

Per il mio progetto di ricerca, intitolato “Minhag Italia: variazioni di identità ebraica attraverso il prisma del formulario di preghiera nell’Italia dell’Ottocento. Un’analisi digitale” utilizzerò, tra gli altri, anche due maḥzorim a stampa conservati nell’Archivio Terracini di Torino. Come spesso capita, questi due maḥzorim sono in realtà suddivisi in diversi volumi. Si tratta di due formulari di preghiere per il Giorno dell’Espiazione ad “uso degli Israeliti spagnuoli”, come recita il frontespizio scritto in italiano di uno dei due, ossia per le comunità sefardite della Penisola e oltre. Entrambi furono stampati per i tipi di Salomone Belforte di Livorno, una delle stamperie di libri…

Visualizza il Pdf della rivista
n.235 – ottobre 2022
I lunari dell’Archivio Terracini: una raccolta tutta da scoprire
di Eva Vitali Norsa

All’interno dell’incredibile patrimonio custodito dall’Archivio Terracini una raccolta poco conosciuta è quella dei lunari, attualmente in via di catalogazione con il programma Microsoft Access e destinata ad essere pubblicata nel nuovo sito web dell’Archivio nella sezione Patrimonio, pagina della biblioteca.
I lunari appartengono a comunità diverse, sono circa 250 e coprono un arco cronologico che va grosso modo dal 1862 al 1980. Rappresentano una fonte notevole di informazioni che spazia dalle pubblicità commerciali alla distribuzione anche numerica degli ebrei in ogni città italiana ed europea.
Una delle collezioni più ricche è quella stampata a Casale Monferrato…..

Visualizza il Pdf della rivista
n.234 – luglio 2022

Isacco Artom. Pubblico e privato in un grande uomo di Stato
di Giulio Disegni

L’occasione creata dall’Archivio Ebraico Terracini con la presentazione del volume di Liana Elda Funaro “La scuola del silenzio. Per un profilo di Isacco Artom” (ed. Salomone Belforte) si è rivelata in realtà un’occasione assolutamente fortunata per andare a dibattere e riflettere su una stagione assai feconda per la storia del nostro Paese e dell’ebraismo italiano e su una figura di rilievo, quale Isacco Artom, su cui forse non abbastanza gli storici si sono soffermati.
Grande merito della Funaro, storica attenta tanto ai dettagli, quanto al contesto generale in cui i protagonisti della sua ricerca si muovono, è stato quello di restituire sia il clima politico e pubblico…

Torna in cima