Livello di descrizione Serie
Titolo attribuito Lore Terracini (1939-1996)
Contenuto Primogenita di Alessandro Terracini (figlio di Beniamino Moise Benedetto ed Eugenia Levi), matematico e fratello del linguista Benvenuto, e di Giulia Sacerdote (figlia di Cesare e della cugina prima di Alessandro, Michelina Terracini), Lore nacque a Torino il 6 agosto 1925. I fratelli Cesare e Benedetto nacquero rispettivamente nel 1927 e nel 1931. Lore frequentò le scuole ebraiche di Torino, ma, alla fine del 1939, con l'emanazione delle leggi razziali e l'allontanamento del padre dalla cattedra universitaria, emigrò con la famiglia in Argentina e si stabilì a Tucumán. A Tucumán Lore frequentò dapprima una scuola magistrale, poi - quando fu padrona della lingua - un liceo classico; si iscrisse alla facoltà di Lettere dell'università locale e ne uscì nel 1946. Durante il periodo universitario partecipò all'attività studentesca antiperonista, oltre che a manifestazioni antifasciste e antinaziste. Tornata in Italia, si laureò nel 1948 in Filologia romanza a Torino, ma, prima di stabilirsi definitivamente nel capoluogo piemontese nel 1979, visse alternativamente a Messina, a Roma (due volte, per 22 anni in tutto) e a Genova, dove proseguì la carriera accademica. Morì nel 1995.
Data estesa 1939 Agosto 06 - 1996  
Riferimenti a Persone Terracini, Alessandro Marco, di Beniamino Moise Benedetto, matematico <1889-2/04/1968> 
Sacerdote, Giulia, di Cesare, moglie di Alessandro Terracini <1899-> 
Luogo Torino Tucumán, Argentina Messina Roma Genova
Descrizione Estrinseca 4 UA